12,13,14 Febbraio 2022 |  Pittura come Poesia con Emilio D’Elia a Cantina Sampietrana – Degustazione di vini, mostra artistica e iniziazione alla pittura

Arte e Vino a San Pietro Vernotico. Letture, Sculture, Dipinti, Degustazioni di Vini: negli ultimi anni Cantina Sampietrana si è impegnata a promuovere il proprio territorio ospitando artisti locali e creando eventi che ci hanno fatto “viaggiare” con la mente, con il cuore e con il piacere del buon vino autoctono.

In occasione della mostra che si svolgerà durante il “Week end degli innamorati”, Cantina Sampietrana proporrà qualcosa di speciale in alternativa al cinema o ad una cenetta romantica: primi passi verso la pittura, un’attività coinvolgente da eseguire in coppia e che regalerà senzazioni nuove rendendo ancora più complici.

Sabato 12 dalle ore 18:00 alle ore 21:00
Domenica 13 dalle ore 10:00 alle ore 12:00 e dalle ore 17:00 alle ore 20:00
Lunedì 14 dalle ore 18:00 alle ore 21:00
Durante la mostra sarà possibile degustare 3 vini con stuzzichini salentini e sperimentare l’arte della pittura (obbligatoria la prenotazione per predisporre materiale didattico e orari scaglionati)

Lunedì 14 è possibile prenotare un tavolo per una degustazione speciale e romantica nella saletta storica con volte a stella, ex officina meccanica della Cantina – posti limitati.
Prenotazione obbligatoria entro venerdì 11 febbraio.

Per informazioni:
email enoteca@cantinasampietrana.com
Tel +39 3394735513

Emilio D’Elia (San Pietro Vernotico, 1958) è uno degli artisti meridionali più interessanti e schivi della sua generazione. Lo si comprende a chiare lettere immergendosi nella mostra personale Apeiron-Visioni d’infinito che Cecilia Pavone ha curato sul suo lavoro recente – l’ultimo ventennio – al Museo Nuova Era di Bari. Muovendosi con disinvolta leggerezza tra piccoli formati e opere più grandi, D’Elia imbastisce un immaginario in cui esseri antropomorfi fluttuano in uno spazio aperto, denso, stratificato, un cosmo dilatato di blu, gialli, verdi, luci e buio, imperituro, che persiste costantemente in questi impossibili paesaggi mentali e propri a cui l’artista guarda da tre decenni”

Emilio D’Elia espone oggi al Museo Nuova Era di Bari

LA PITTURA DI EMILIO D’ELIA A BARI: “È una pittura intima, la sua; una pittura filosofica, che più che all’immagine bada alla sostanza di un pensiero in grado di generare riflessioni sull’essenza del vivere dell’essere stesso. È un diario assolutamente privato, in cui talvolta appaiono segni di un vocabolario imperscrutabile, che ci spinge in quello che giustamente la curatrice definisce “nuovo umanesimo della pittura”. Una mostra necessaria, così come la recente (bellissima) da Art&Ars Gallery, sempre in Puglia, in attesa di una – meritata – mostra antologica in un museo della regione in cui ha mosso i primi passi, prima del suo peregrinare prima a Roma e poi a Parigi, dove ha a lungo vissuto” – Lorenzo Madaro

 

 

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
0
Carrello